Lisciano Niccone

Lisciano Niccone
Comune di Lisciano Niccone
Alta Umbria - Lasciati sorprendere

Il Comune sulle rive del torrente

Il nome di questo nucleo abitato fondato dagli Etruschi deriva dal vicino torrente Niccone, che lo divide oggi dalla Toscana. Nel periodo bizantino assunse un’importante posizione strategica per le comunicazioni tra Roma e Ravenna. Nel Medioevo appartenne a Perugia per lungo tempo, sin dal 1202, come possedimento dei marchesi del Monte.

Dopo un breve periodo in cui appartenne alla famiglia Casali di Cortona, nel 1479 passò sotto lo Stato Pontificio e vi restò sino al 1861, quando fu unito al Regno d’Italia. Sul suo territorio comunale si trovano i ruderi di un castello dell’XI secolo e una chiesa edificata nello stesso periodo e dedicata a San Tommaso Apostolo. Nei dintorni sorgono i castelli di Lisciano, Reschio e Montalto.

wpChatIcon
TORNA IN CIMA